APP:  abbreviazione di applicazione. É un programma istallato sui cellulare. 

BLOG: diario online redatto all’interno di un sito inerente ad un tema specifico.

COOKIES: file all’interno dei siti web che memorizzano le abitudini di navigazione.

FAKE NEWS: informazione non veritiera divulgata attraverso canali di comunicazione online ed offline.

FOLLOWER:  un user che decide di seguirne un altro iscritto ad una stessa piattaforma social, restando aggiornato su tutti i contenuti che posta. 

INTERNET: rete costituita da elaboratori che possono comunicare tra loro a distanza.

LAZY THINKERS: letteralmente “pensatori pigri”, cioè  coloro che usano meno processi cognitivi durante la lettura di una notizia,  ad essere meno suscettibili a riconoscere una fake news quando se la trovano di fronte.

LINK: un collegamento ipertestuale. Una volta cliccato rimanda ad una pagina web associata ad esso.

MULTITASKING: eseguire più azione contemporaneamente. Nel linguaggio informatico, eseguire più programmi su uno stesso dispotico simultaneamente

REPOST: ricondividere attraverso le piattaforme social un post

SMARTPHONE: cellulare con diverse funzionalità anche intuitive

TARGET:  l’insieme di potenziali clienti di un prodotto o servizio, ma più in generale è la fascia di pubblico che è interessato ai nostri contenuti, suddiviso secondo categorie di età, sesso, localizzazione ecc. 

WEB: riunisce i siti che permettono un sistema di navigazione ipertestuale

WHATSAPP: applicazione di messaggistica istantanea disponibile sia per smartphone che per personal computer.

 

IL GLOSSARIO È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

0 shares
Previous Post

REGOLAMENTO ITALIA SOCIAL BUSINESS

No More Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *